Lavanderia Self Service

Le Mille Bolle Blu dispone di Lavatrici automatiche di ultima generazione, costruite in acciaio inox, robuste, resistenti e funzionali, realizzate per offrire la massima praticità, efficienza e sicurezza. Permettono moltipologie di Lavaggi con varii cicli di lavaggio già programmati per ogni esigenza di pulito. Ogni capo può essere lavato ad acqua che permette, in particolar modo, di sciogliere lo sporco magro, idrosolubile, il sudore e l’urina.
Per conoscenza e comodità riportiamo un elenco di Sporco e Macchie eliminabili con le nostre Lavatrici:

 

lavanderia self service

La Lista sarebbe molto più lunga, ma abbiamo voluto solo riportare un elenco delle tipologie di macchie e sporco che possono essere eliminati facilmente lavando con le Lavatrici delle Mille Bolle Blu, la Lavanderia Self Service a Pistoia.

lavanderia self serviceNei nostri locali potrai trovare tutte le indicazioni necessarie per utilizzare facilmente le Lavatrici con tecnologia americana che mettiamo a vostra disposizione e moltissimi altri suggerimenti su come, ad esempio ottenere un bucato perfetto.
Per molti infatti il bucato rappresenta un’operazione semplice e banale alla quale prestare poca attenzione, ma in realtà, applicandosi poco di più, si possono ottenere risultati straordinari, sfruttando al meglio la Lavatrice e ammortizzando costi e tempi.
Seguendo pochi piccoli consigli è possibile ottenere un bucato più pulito, risparmiando energia e facendo molta meno fatica.
Ve ne ricordiamo alcuni da applicare con attenzione:

– Leggere sempre le Etichette dei Capi: per non rovinare il tessuto è sempre bene seguire le indicazioni riportate sull’etichetta stando ben attenti alle temperature e al tipo di lavaggio che viene evidenziato;

– Del Detersivo non va mai fatto un uso eccessivo! Meglio seguire le dosi raccomandate dai produttori;

Programma di Lavaggio: deve essere sempre selezionato il programma di lavaggio adeguato al capo che stiamo lavando, ad esempio cotone, lana e seta possono essere lavati a Freddo, infatti una temperatura eccessiva potrebbe danneggiarli, facendoli restringere o deformare. I jeans è bene lavarli sempre capovolti e non superare mai i 40° di temperatura per evitare che il colore si disperda nel lavaggio;

– Molto importante è anche la Postura che deve essere tenuta per riempire il cestello della Lavatrice: piegarsi sulle ginocchia tenendo sempre la schiena eretta, evitando così strappi e contusioni;

– Una volta effettuato il lavaggio, è sempre bene asciugare il prima possibile il bucato per evitare cattivi odori;

– Prima di riempire il cestello della Lavatrice i capi devono essere controllati attentamente per evitare che piccoli oggetti, come monete, caramelle, carta e penne, possano cadere dalle tasche, finire negli ingranaggi e danneggiarli;lavanderia self service

– Anche la quantità di bucato che deve essere caricata nel cestello non deve essere esagerata. Infatti caricando troppo la lavatrice, il cestello non ruoterà come deve, vanificando l’azione pulitrice necessaria a rimuovere determinate macchie;

– Una volta estratto il bucato dalla Lavatrice, se sui capi sono rimaste delle strisce bianche sottili, vuol dire che il detersivo non si è sciolto come avrebbe dovuto, forse perché ne è stato messo troppo, o perché la lavatrice è stata caricata eccessivamente. In questo caso sarà necessario eseguire un ulteriore lavaggio;

– Ultimo consiglio, ma non per importanza, è quello di ricordarsi sempre di srotolare le maniche e chiudere cerniere e fibbie per evitare un accumulo inutile di detersivo nelle parti arrotolate dei vestiti.

Basterà un minimo di accortezza in più e sarà possibile avere un Bucato Perfetto!