Asciugatrici a Vapore

Le Asciugatrici delle Mille Bolle Blu sono state progettate e costruite con le più avanzate tecnologie  di settore. Il ricircolo dell’aria consente una rapida asciugatura dei capi, facendo risparmiare tempo ed energia, garantendo la massima resa nel più breve tempo possibile. I capi vengono trattati con delicatezza ed attenzione, non vengono danneggiati e/o strappati.
La Forza del Vapore permette di asciugare i capi di abbigliamento con delicatezza, distendendone le fibre. In questo modo il vestiario risulterà essere ancora più morbido! Inoltre, grazie all’azione del vapore, se i capi venissero ripiegati ancora caldi, potreste evitare di Stirare la maggior parte della vostra biancheria, che sarà subito pronta per essere riposta nel cassetto!
I capi di abbigliamento possono essere lavati ed asciugati più e più volte nei nostri macchinari, con la garanzia di non essere rovinati o deteriorati.
Tutti i macchinari presenti all’interno della Lavanderia Self Service sono dotati di display elettronico che consente di visualizzare il tempo rimanente a scalare. In questo modo saprete sempre grazie al countdown, quanto tempo rimane perchè possiate ritirare il vostro bucato.
Come per il lavaggio, anche l’asciugatura ha le sue regole di base, che devono essere seguite per garantire i massimi risultati.
Innanzitutto è molto importante imparare a leggere i simboli sulle etichette dei vestiti.
In questa sezione ne riportiamo vademecum generale, per ricordare i principali simboli.

 

lavanderia self service

 

lavanderia self service

 

lavanderia self service

 

lavanderia self service

La prima cosa che deve essere detta delle etichette dei vestiti, è che rappresentano la Carta di Identità del capo di abbigliamento. Infatti deve riportare il Nome e/o il Marchio del Fabbricante o del distributore; la Composizione del tessuto con la dichiarazione delle fibre; le Istruzioni relative alle Modalità di Pulitura e Stiratura. L’etichetta deve riportare tutte quelle indicazioni di base necessarie ad impartire le istruzioni per la manutenzione ordinaria del capo.

Quindi deve evidenziare:

– Come Lavare il Capo;
– Se e Come Stirarlo;
– Se è prevista la possibilità di Candeggiarlo;

In generale quando il simbolo è Sbarrato da una “X”, vuol dire che quel trattamento specifico non è possibile!
Oggi non è più possibile vendere capi di abbigliamento che non abbiano etichette!
In generale comunque, per tutti capi di abbigliamento quello che deve essere tenuto in considerazione è che:

– Bisogna sempre evitare le alte temperature;

– Se l’etichetta lo consente, è preferibile il lavaggio in lavatrice piuttosto che quello a mano;

– I vestiti fatti asciugare al sole tendono ad infeltrirsi più facilmente;

– Preferire alla candeggina, che attacca e danneggia le fibre, agenti sbiancanti;

– Gli abiti foderati vanno sempre lavati a Secco;

– La lana si restringe se lavata a temperature troppo alte e si deforma se viene appesa;

– Il Cotone si stira molto facilmente e deve essere sempre lavato separatamente quando è colorato;

– La Seta non deve essere lavata in acqua calda, né può subire la centrifuga;

– La Lana, la Seta, i tessuti che perdono colore e i capi con elementi metallici o in cuoio, non devono mai essere lasciati in ammollo.